palazzo ducale

Le colonne rosa di Palazzo Ducale

Forse non tutti i turisti che affollano Piazza San Marco avranno notato due colonne rosa che spiccano nel biancore del colonnato della facciata del Palazzo Ducale che guarda verso la Piazzetta.
ducale rosa
Come mai ci sono queste due colonne di marmo rosa d’Arabia?
Vari sono i pareri rispetto a questa curiosità.
Alcuni ritengono, come il Lorenzetti in Venezia e il suo estuario, che in quel punto si leggevano le sentenze capitali che si eseguivano in Piazzetta fra le colonne di Marco e Todaro “, cioè che lì il Doge prendesse posto per annunciare le sentenze di morte ed il colore rosa ricorderebbe il colore del sangue dei condannati.
Altri narrano invece che proprio fra queste due colonne avvenissero le esecuzioni, ed in quest’ultimo caso le cronache testimoniano che il giorno 5 marzo 1412 un certo Francesco Baldovino venisse qui impiccato per essere stato ritenuto colpevole di aver tramato contro la Repubblica.
Esiste anche una spiegazione di tipo artistico. Le due colonne segnerebbero il punto da dove anticamente partiva una scala che scendeva in piazza, prima dei restauri della facciata eseguiti ad opera dell’architetto Filippo Calendario, il più antico fra i tecnici di Venezia ufficialmente considerato proto di palazzo.
ducale 1
E avete mai notato, che sul lato sud-ovest del Palazzo Ducale ci sono due luci sempre accese. Vi starete chiedendo il perché? Quelle due luci, sono lì per ricordare uno dei pochi errori giudiziari della Serenissima. L’uomo che è stato giustiziato, ma era innocente, è il fornaio Piero Tasca ed è stato torturato fino a falsa confessione, è stato condannato a morte il 22 marzo 1507, davanti alla facciata sud della Basilica. Il vero colpevole è stato scoperto qualche tempo dopo.
CIAOOOOO classe 2 D

 

Annunci