rio tera degli assassini

L’ antichissima denominazione di questa calle e del vicino Rio Terà è dovuta ai frequenti omicidi che vi si verificano specialmente di notte,col favore delle tenebre,in questa zona vicino a Campo Sant’ Angelo. La repubblica di Venezia preoccupata per la costante frequenza con cui avvenivano agguati e delitti ordinò che le calli venissero illuminati da cesendeli che erano piccole lanterne cilindriche in lamina di ferro battuto, con il tettuccio conico.

Il Rio Terà (in italiano canale interrato) è un elemento particolare della viabilità della città Venezia. Come dice il nome, si tratta di una strada pedonale ricavata per interramento di un canale precedente.

Nella foto: Rio Terà dei Assassini

Simone Carestiato 2C

Annunci