La celebre casa di Carlo Goldoni si trova a San Polo a Venezia. Egli nacque il 25 febbraio 1707 e fu un celebre commediografo; alla fine del 600 il nonno paterno, Carlo Alessandro, decise di stabilirsi in questa casa. La famiglia Goldoni vi abitò fino al 1719; nel 1914 Aldo Ravà acquistò il palazzo dall’ultima proprietaria, la contessa Ida Manassero Camozzo. L’idea era di trasformarla in un museo, però il progetto si fermò a causa della guerra. Nel 1931 la casa fu donata al Comune di Venezia affinché fosse restaurata e destinata. Nel 1953 la casa di Carlo Goldoni fu aperta al pubblico. La parte della casa che si affaccia al canale è costruita con mattoncini marroni, invece, le altre parti sono di un colore arancio scuro; è decorata con ampie finestre dall’aspetto arcaico. L’archivio e la biblioteca sono uno dei posti più importanti della casa, in cui si trovano oltre 30.000 testi e studi teatrali con manoscritti autentici. La casa è situata tra il Ponte dei Nobili e quello della Donna Onesta, all’angolo della calle di Ca’Centanni, nella Parrocchia di San Tomà.

 

Belo Ebru, 2B Scuola Media Enrico Fermi 

Annunci