mappa3

Se ci si trova nella zona di Rialto non bisogna dimenticare di visitare lo splendido palazzo dei Dieci Savi un architettura ubicata nel Sestiere di San Polo e affacciata  sul Canal Grande, presso il ponte di Rialto, fu costruito nella prima metà del XVI secolo, su progetto di Antonio Abbondi.

Il palazzo ha una facciata lunga sulla Ruga degli Oresi  e una corta sul Canal Grande

La facciata lunga è aperta al pian terreno da un portico di ben trentasette arcate, il soffitto del quale è coperto da affreschi, alcuni ancora ben conservati.

E’ simile l’ impostazione della facciata sul canale: essa è aperta da quattro arcate al piano terra e da cinque coppie di monofore rettangolari ai piani superiori.

Sulle due facciate sono rimaste tre statue: sulla prima la Giustizia raffigurata con la spada sguainata e la bilancia

palazzo dei dieci savi

Nella foto: la statua della giustizia raffigurata con la spada sguainata e la bilancia 

Sulla seconda il leone “in moeca” e poco più sopra un altro piccolo leone,ma cos’è il “leone in moeca “? E’ il famoso leone alato simbolo di venezia rappresentato con le ali spiegate a ventaglio di fronte e seduto, simile nell’aspetto a quello di un granchio (moeca in veneziano).

palazzo dei dieci savi (3)

Nella foto: il leone “in moeca”con sopra un piccolo leone 

E’ la raffigurazione più famosa in quanto è quella che meglio rappresenta lo spirito marinaro della città.

Divenne sede dei Dieci Savi alle Decime, magistratura responsabile delle finanze della serenissima. Ebbe questa funzione per tutta la durata della repubblica ,il palazzo è sede del magistrato delle acque.

Vanessa Hasaj  2C

 

Annunci