By Giuseppe Bove 2B

Il Ponte dei Pugni è un ponte di Venezia, situato nel sestiere di Dorsoduro, nei pressi di Campo San Barnaba, e’ eponimo di questo ponte un’antica tradizione di Venezia da secoli abbandonata: la Guerra dei pugni.

Percorso per andarci :

Immagine

 

 

 

 

 

Gli abitanti di due fazioni avversarie, i Castellani di San Pietro di Castello e i Nicolotti di San Nicolò dei Mendicoli, si scontravano a “pugni” sulla parte superiore del ponte. Dal mese di settembre a Natale, i Castellani e i Nicolotti si sfidavano a colpi di pugni sui ponti della città, allora quasi tutti sprovvisti di ringhiere ai lati, prima i campioni in duelli, poi in rissa.

Ponte dei Pugni durante il medioevo:

rootban_ponte_dei_pugn_batt

Ponte dei Pugni ora:ìbatt

Impronte lasciata durante lo scontro:pugnip

Quest’immagine raffigura Lo scontro vero e proprio era preceduto da una sfida individuale (detta anche Mostra), che vedeva coinvolti i campioni delle due squadre, ciascuno dei quali poneva i propri piedi sopra due delle impronte presenti sulla superficie della pavimentazione. Ben presto, subentravano nello scontro anche gli altri contendenti. Il fronte che fosse riuscito a sconfiggere quello avversario avrebbe potuto porre le proprie insegne sul ponte: logicamente, esso non era perpetuo e ciò permetteva che, al rivendicare la proprietà dell’altro schieramento, avvenisse un nuovo scontro. Spesso anche il pubblico si lasciava coinvolgere negli scontri. Dato che gli scontri sovente potevano durare anche varie ore, al calar delle tenebre interveniva la gendarmeria per farli cessare.

Giuseppe Bove 2B

 

 

 

Annunci